Libri in Dialetto

Raccolta di vari libri scritti in dialetto

----------------------------------------------------------

Principin piscinin. Testo milanese



Versione del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry in dialetto milanese.  





----------------------------------------------------------

Damm a trà. Poesii in milanes



Prosegue l'affascinante percorso letterario di un poeta che ama Milano come pochi altri. Questa volta oltre alla testimonianza la più sentita nei confronti della città delle guglie, il "portaromanino" ha deciso di entrare nelle profondità del proprio essere, regalandoci una sorta di Dialettologia Sacra dell'animo umano e dei suoi sentimenti. "Damm a trà", poesii in milanes, si configura più come una SUMMA che una raccolta. Summa per il fatto che sembra sedimentare strato su strato della ricerca poetica del Nostro, arrivando a strutturare la realtà "cantabile" in cinque settori, corrispondenti appunto al titolo di ogni parte del libro. Nella prima è Milano la protagonista, una Milano vista dall'alto, forse perché dopo tante riflessioni Carlo ha capito che lo sguardo "dal basso" è degno soltanto di chi usa la città, finendo per non capirla e non amarla. "Dove ogni uccello osa andare" tetti e campanili diventano persone, cariche di affetti e buona volontà. Persino la metropolitana, nel linguaggio dei volatili, si trasforma in uno scrigno di tenerezza, in cui il vecchio stringe le sue povere cose, gli storpi e i malati che chiedono pietà denunciano implicitamente la cattiva volontà degli indaffarati "rasoterrestri". E i ricordi del passato, personale e collettivo, riaffiorano nel volo, tra sere d'estate caratterizzate dall'abbraccio Collettivo a vecchi libri di poeti dimenticati: la vecchia Milano, quella dell'Alemagna per intenderci, non c'è più, sepolta dagli infami prodotti della globalizzazione, e il poeta, con un tocco di compita amarezza, crea un gioco di specchi, capace di far resuscitare le cose migliori. Ma a un certo punto sembra non farcela più a trattenere lo sdegno e immedesimandosi nel cuore calpestato dell'urbe Lombarda, quello del Porta e del Manzoni, imbastisce un Cahier de Doleances degno della più alta tradizione letteraria meneghina. Albertario in questo senso è gran poeta di satira sociale.


------------------------------------------------------------------------

In milanes se dis inscí. Volumi 1 e 2. Due volumi indivisibili

------------------------------------------------------------------------

Il milanese per tutti-Milanés per tùcc



Un manuale che non può mancare nella libreria di chi ama Milano e il suo dialetto. Il milanese per tutti è un viaggio alla scoperta di termini, di uso comune, utili per affrontare situazioni di ogni genere: la colazione al bar, l'andare dal meccanico, l'intervento del fontaniere e molto altro.